.
Annunci online

abele
...vorrei tanto creare un piccolo antro di spietata tenerezza...


Diario


16 marzo 2009

VOLETE LEGGERE? USATE I TAG! VOLETE ESSERE LETTI? USATE I TAG!

I Tag sono delle semplici parole chiave con le quali si etichetta un contenuto come un'immagine, un video, un link. "Taggare" i contenuti serve per descriverli secondo i nostri criteri, per organizzarli e quindi ritrovarli più facilmente. Molte siti web offrono la possibilità di condividere le proprie risorse e i propri tag e dar vita così ad un archivio di risorse comuni. Si parla in questo caso di 'social application' e di 'Folksonomia'. Volete Leggere? Grazie all'uso dei tag è possibile navigare all'interno dei contenuti di un canale in modo più mirato. Infatti i singoli tag sono cliccabili. Se clicchi un Tag ottieni la lista di tutti gli articoli o risorse (es. immagini, video, ecc..) che sono stati "etichettati" con quella parola. Quindi, se vuoi trovare tutti gli articoli di Cicero inerenti un determinato argomento, basta che clicchi su un tag che riporta all'argomento più interessante. Volete essere letti? Il lettore presume che i Tag siano associati al singolo articolo ovvero siano tutte le parole chiavi che descrivono l'articolo e ne sintetizzano il contenuto. Guardando i Tag si dovrebbe poter capire subito capire di cosa tratta il pezzo. Una opportuna scelta dei tag fa sì che una persona, letto un articolo di argomento analogo al vostro, clicchi su un tag che è associato anche al vostro articolo, veda il vostro articolo e lo legga. Ecco che con i tag si da per avere in perfetto spirito ciceriano!!! Soprattutto, i tag vengono letti dai motori di ricerca. Quindi aumentano la probabilità che la vostra pagina venga indicizzata con riferimento alla voce che inserite tra i tag. Ma come scegliere i tag? Beh, abbiamo pubblicato un articolo in proposito che vi suggeriamo di leggere. Più in breve mettete:

  • Cosa è? (Articolo, Poesia, Racconto, Diario);
  • Il tema generale (Pittura, Scultura, Politica, "Pensieri e Parole", etc);
  • Un po' di aggettivi ed un po' di parole chiave;
  • L'ambito in cui l'avete prodotto ("Progetto Cicero", "Opere Ciceriane", "Quindi-Ci", etc)
  • Il vostro nome e cognome ed il nome e cognome degli altri protagonisti.
E per far valere i tag al massimo delle loro potenzialità? Beh, c'è Delicious (vedi l'articolo che spiega cos'è ). In pratica, si tratta di un servizio che permette di associare la vostra pagina ai tag da voi assegnati ed inserirla in un catalogo usatissimo da molte persone. La cosa migliore è che, dopo che ci si è registati, ti istallano un pulsante sul browser che fa sì che si registri automaticamente la pagina che avete aperta. Quindi, in pratica,
  • Aprite la pagina del vostro post;
  • Premete il pulsante;
  • Si apre un form;
  • Ci copiate dentro i tag e, magari, il titolo.
Un clic e due copia/incolla. Un secondo di lavoro e molto più traffico sul vostro articolo.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. "Progetto Cicero" tutorial tag professionisti

permalink | inviato da ritual il 16/3/2009 alle 16:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia     dicembre       
 
 




blog letto 183888 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Racconti
Fotografia
Pensieri Sparsi
Capoeira
Politica
Bibbia

VAI A VEDERE

Professionisti
Progetto Cicero



Visualizza la mia pagina su Progetto Cicero


Visita Progetto Cicero



Trovi altre fotografie come questa su Progetto Cicero


Add to Technorati Favorites 


 www.kilombo.org

View Guido Mastrobuono's profile on LinkedIn

CERCA